Accesso civico semplice

creato da grazia.lucisano — ultima modifica 16/02/2017 14:57

L'accesso civico è il diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o i dati che la pubblica amministrazione ha l'obbligo di pubblicare ai sensi del d.lgs. n. 33/2013, laddove abbia omesso di renderli disponibili nella sezione Amministrazione trasparente del sito istituzionale.

L'accesso civico è un diritto che può essere esercitato da chiunque, è gratuito, non deve essere motivato. La richiesta va indirizzata al Responsabile della Trasparenza.

Il Responsabile della Trasparenza, o suo delegato, dopo aver ricevuto la richiesta, verifica la sussistenza dell'obbligo di pubblicazione e, in caso positivo, provvede tempestivamente alla pubblicazione dei documenti o informazioni oggetto della richiesta nella sezione Amministrazione trasparente del sito istituzionale. Provvede, inoltre, a dare comunicazione della avvenuta pubblicazione al richiedente indicando il relativo collegamento ipertestuale. Se quanto richiesto risulta già pubblicato, ne dà comunicazione al richiedente indicando il relativo collegamento ipertestuale.

I dati pubblicati sono utilizzabili da chiunque.

Non sono richiesti requisiti e la richiesta non deve essere motivata.

 

La richiesta di accesso civico va presentata attraverso l’apposito modulo: Richiesta di accesso civico a dati, informazioni e documenti oggetto di pubblicazione obbligatoria.

 

Riferimento normativo: Art. 5 d.lgs. del 14 marzo 2013, n. 33 "Accesso civico".