Sindaco

creato da Umberto Zambelli ultima modifica 02/10/2019 10:38

Emanuele Bassi

 

Presentazione

Emanuele Bassi è nato a San Giovanni in Persiceto (Bo) il 17 aprile 1971 ed ha sempre abitato a Sala Bolognese. Ha conseguito il Diploma di maestro d'arte e di disegnatore architettonico. È sposato dal 2005 e nell'aprile del 2009 è diventato padre di Emma.

Dalla politica intesa come partecipazione volontaria alla politica nelle istituzioni.
Il suo impegno sul territorio lo ha portato, dal 1995 al 1999, a collaborare con l'associazione turistica Pro-Loco, di cui è stato Presidente, promuovendo il Carnevale dei Bambini di Sala Bolognese. Durante la presidenza si è impegnato per dissolvere le conflittualità preesistenti, ottenendo un’ottima sinergia tra il Comune e il volontariato del territorio. È stato inoltre Consigliere della Federazione Italiana Carnevali.
Negli ultimi dieci anni ha sostenuto il volontariato nelle sue forme associate. È esponente locale del Partito Democratico ed è stato eletto componente dell'Assemblea Nazionale del PD.
L’idea di politica intesa come servizio ha portato Emanuele Bassi all’interno dell’Amministrazione. Nel 1999, è stato nominato Assessore esterno del Comune di Sala Bolognese, come indipendente, con deleghe alla Istruzione pubblica e Sport. In seguito alle elezioni del 2009, è stato nominato Assessore alle Politiche scolastiche, Lavori pubblici ed alle Politiche giovanili.
Dal 2000 al maggio 2014 ha ricoperto il ruolo di Vice Sindaco intervenendo sul territorio nel rispetto dell’ambiente, mantenendolo a misura d’uomo, con una programmazione che tenesse conto del risparmio energetico. La realizzazione delle piste ciclabili ha unito le frazioni del Comune e ha creato momenti di socializzazione, oltre a migiorare la sicurezza ciclisti e pedoni.

È Sindaco di Sala Bolognese da maggio 2014.
Al primo mandato da Sindaco si è impegnato, in continuità con l'Amministrazione precedente, a rendere tutte le scuole del territorio accoglienti e sicure, ristrutturandole o trasferendole in nuovi edifici. Altri progetti hanno previsto la diffusione della banda larga a Padulle e Osteria Nuova, l’innalzamento della qualità dei servizi che hanno spinto le persone a trasferirsi a Sala Bolognese (nessuna lista di attesa negli asili nido e nella scuola di infanzia, fatto molto importante per un Comune giovane), oltre alla manutenzione delle strade, al decoro urbano e alla diffusione della conoscenza delle potenzialità del territorio.

I progetti di oggi

Emanuele è stato eletto Presidente dell’Unione dei comuni di Terre d’acqua nel 2016 - Deliberazione del Consiglio dell'Unione Terred'Acqua n. 2 del 25/01/2016 - ruolo ricoperto fino al 03 settembre 2019; dopo tale data ne è Vice Presidente.

RICONFERMATO alla carica di Sindaco alle elezioni amministrative del 26 maggio 2019, ha intenzione di proseguire sulla strada percorsa fino ad oggi, con lo stesso entusiasmo che lo ha caratterizzato ma con nuove energie e insegnamenti tratti dall’esperienza. Riconosce il valore unico della cittadinanza quale fonte di spunti e idee e per questo desidera mantenere sempre attivo un canale di comunicazione vera e diretta con la comunità.

Ha intenzione di dare maggiore rilievo, non solo in termini di valore ma anche di spazio fisico, alla cultura, donandole una sede che possa accogliere e riunire saperi e persone, tradizione e innovazione. Crede nell’importanza delle realtà produttive locali e le supporterà nei passi che le possono portare ad essere sempre più competitive e all’avanguardia. Tra i progetti, una rinnovata attenzione è rivolta alla promozione del territorio, con il completamento del collegamento ciclo-pedonale tra le frazioni e la valorizzazione dei tratti caratteristici del Comune. Uno sguardo particolare anche sul sociale, da un lato, con il desiderio di donare un nuovo spazio più appropriato agli anziani e ai loro bisogni ma anche utile a creare un contatto intergenerazionale e una condivisione di saperi tra giovani e anziani del territorio; dall’altro, donando una nuova casa alla salute, che possa migliorare ancora la qualità dei servizi e il benessere dei fruitori.

Lo guideranno in questo secondo mandato la voglia e l’intenzione di donare valore aggiunto al Comune di Sala Bolognese e alla sua comunità, per crescere mantenendo il senso della condivisione e dell’accoglienza nei suoi tratti più veri e i valori di solidarietà tipici di una comunità rurale.

Curriculum Vitae - Compensi - Cariche - Incarichi

Deleghe

Materie non delegate espressamente agli Assessori

Atto di nomina

Contatti

Riceve previo appuntamento telefonico da concordare con la Segreteria del Sindaco - tel. 0516822523

Scrivi al Sindaco : sindaco@comune.sala-bolognese.bo.it

Attività e momenti istituzionali