5 settembre 2010 - 5 settembre 2017: Anniversario dell’uccisione di Angelo Vassallo

creato da Benedetta Ventura ultima modifica 15/09/2017 13:06
Sala Bolognese rende omaggio alla memoria del Sindaco Pescatore.

In occasione del settimo anniversario dell'uccisione di Angelo Vassallo, l'Amministrazione comunale di Sala Bolognese ricorda l'impegno e l'altruismo del Sindaco di Pollica detto il "Sindaco Pescatore" per il suo passato da pescatore e soprattutto per l'amore verso la sua terra e, più in generale, verso la natura e il mare. Vassallo era Vicepresidente delle "Città slow" e si è fatto promotore della proposta di inclusione della dieta mediterranea tra i patrimoni orali e immateriali dell'umanità, fondando anche il "Centro studi per la dieta mediterranea". La sera del 5 settembre 2010 è stata ucciso mentre rincasava alla guida della sua auto e ancora oggi i suoi assassini restano ignoti.

Nel 2016 è stato intitolato ad Angelo Vassallo il parco di Osteria Nuova per ricordare il suo impegno nella società civile, nella tutela del bene comune e nella valorizzazione delle risorse naturali. Oggi Il Vicesindaco Eleonora Riberto e l'Assessore Paola Fanin insieme ad alcuni cittadini di Sala Bolognese, hanno reso omaggio e ricordato il Sindaco Pescatore.

"Lo Stato siamo noi. Sono i paesi che fanno il Paese: la vera ricchezza è il luogo in cui si vive". (Angelo Vassallo)