Elezioni comunali: domanda di esercizio di voto per i cittadini comunitari

creato da Chiara Montorsi ultima modifica 14/05/2019 13:11
Tutti i cittadini dei Paesi aderenti all’Unione Europea potranno votare per l’elezione diretta del Sindaco e del Consiglio Comunale del Comune nel quale sono residenti presentando apposita domanda di iscrizione nelle liste elettorali aggiunte.

La domanda dovrà essere presentata all’Ufficio Elettorale o spedita mediante raccomandata entro e non oltre il  5° giorno dall'affissione del manifesto di convocazione dei comizi elettorali (16 aprile 2019).

La sottoscrizione della domanda, in presenza del dipendente addetto, non sarà soggetta ad autenticazione, mentre in caso di recapito a mezzo posta, fax, mail o tramite incaricato, la domanda dovrà essere corredata da copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.

Nella  domanda, oltre alla indicazione del cognome, del nome, luogo e data di nascita,dovranno essere espressamente dichiarati:
- la cittadinanza;
- l'attuale residenza e indirizzo del paese di origine;
- il possesso della capacità elettorale nello stato di origine;
- l'assenza di un provvedimento giudiziario a carico, che comporti per lo stato di origine la perdita dell'elettorato attivo.

L'ufficio elettorale comunicherà tempestivamente l'esito della domanda e, in caso di accoglimento, gli interessati riceveranno la tessera elettorale con indicazione del seggio ove potranno recarsi a votare.

E' possibile scaricare la domanda.

Per ulteriori informazioni - ufficio elettorale - tel. 0516822533