Ponte sul Reno sulla SP3 Trasversale di Pianura - informativa.

creato da Chiara Montorsi ultima modifica 15/05/2020 10:57
Per proseguire la progettazione dell'intervento di rinforzo strutturale, per effettuare ulteriori indagini conoscitive sulle condizioni della struttura e lo stato di conservazione dei materiali e per installare i sensori per il monitoraggio degli spostamenti della struttura, mercoledì 13 e giovedì 14 maggio dalle 8.30 alle 16.30, dal km 9+500 al km 9+700 verrà istituito un senso unico alternato regolato da semaforo o movieri.

Dal comunicato stampa della Città metropolitana:

Lo scorso ottobre il Servizio Progettazione Costruzioni e Manutenzione Strade della Città metropolitana ha avviato sulla struttura alcune indagini sullo stato manutentivo e il livello di sicurezza del ponte. Tali indagini hanno denotato uno stato sufficientemente buono della struttura nel suo complesso rilevando, tuttavia, delle possibili criticità in corrispondenza delle selle Gerber (cioè di quelle porzioni di impalcato caratterizzate da una discontinuità delle travi). È stato dunque affidato un incarico ad uno studio di ingegneria per effettuare verifiche di calcolo specifiche sulla stabilità e sul livello di sicurezza della struttura. Le conclusioni di tali verifiche, svolte tenendo conto nella maniera maggiormente cautelativa di tutte le disposizioni e le specifiche previste dalla normativa vigente, hanno assicurato la stabilità e la transitabilità del ponte in completa sicurezza per carichi fino a 33 t (ed è stata, conseguentemente emessa ordinanza di divieto di transito per mezzi di massa superiore a tale limite).
Lo studio tecnico incaricato ha inoltre consigliato, in via cautelativa, la predisposizione di un sistema di monitoraggio degli spostamenti delle travi di impalcato in corrispondenza di alcune delle selle Gerber e ha richiesto l’effettuazione di ulteriori indagini sui materiali necessarie per la progettazione di un intervento di pieno recupero e consolidamento della struttura previsto nel programma degli interventi dell’Ente. A causa dell’emergenza sanitaria COVID-19 l’installazione di sensori per il sistema di monitoraggio strutturale è stata sospesa e verrà effettuata in questi giorni.
È stato inoltre effettuato un ulteriore sopralluogo ispettivo della struttura che ha confermato una condizione sostanzialmente immutata rispetto alle verifiche precedenti, potendosi dunque escludere una evoluzione negativa del quadro degli ammaloramenti del ponte e dei suoi livelli di sicurezza"

“Confermiamo – ha sottolineato il consigliere delegato Marco Monesi - la sicurezza e la stabilità della struttura rispetto ai carichi transitanti con la limitazione di divieto di transito per mezzi di massa superiore alle 33 t. Le risultanze delle ulteriori indagini che verranno eseguite nei prossimi giorni permetteranno di definire gli interventi manutentivi necessari per il completo ripristino della funzionalità del ponte.”

Da Ufficio Stampa e Comunicazione
Città metropolitana di Bologna
Tel. 051 6598340