Coronavirus - DPCM 1 marzo 2020 e DPCM successivi

creato da Luana Cocchi ultima modifica 13/03/2020 10:44
**** Aggiornamento del 12.03.2020. Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, ha firmato un DPCM contenente  le nuove disposizioni: "In Italia chiusi fino al 25 marzo tutti i negozi tranne alimentari e farmacie. Trasporti garantiti. Stop anche a parrucchieri, centri estetici, servizi di mensa, ristoranti, bar. Le fabbriche resteranno aperte, ma solo con misure di sicurezza. Aperti anche benzinai, edicole e tabacchi, servizi bancari, assicurativi, postali."
**** Aggiornamento del 12.03.2020. E' possibile prendere visione del DPCM in vigore da oggi al seguente link.
Inoltre è possibile prendere visione delle "Regole per gli spostamenti" redatto dal Ministero dell'interno.

***Aggiornamento del 10.03.2020. Il testo del DPCM è al seguente link: http://www.governo.it/it/articolo/firmato-il-dpcm-9-marzo-2020/14276

Oggi sono entrate in vigore le disposizioni dell’ultimo DPCM del 9 marzo 2020, che ha esteso tutte le misure di contenimento e contrasto al diffondersi del virus covid-19 (coronavirus), del DPCM 8 marzo 2020 a tutto il territorio nazionale. Fondamentali sono due misure:

• evitare ogni spostamento di persone fisiche in entrata ed uscita nei Comuni salvo che per comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero spostamenti per motivi di salute

• evitare qualunque forma di assembramento in luoghi pubblici e privati

Per garantire il divieto di assembramento:

• la sospensione delle attività didattiche continuerà fino al 3 aprile 2020

• la attività di ristorazione e bar sono consentite SOLO nella fascia oraria dalla ore 06:00 alle ore 18:00, e durante tale fascia orario vanno garantite le misure di sicurezza come la distanza interpersonale minima di un metro

• Tutte le altre attività commerciali sono consentite purché l’accesso ai luoghi sia contingentato e si garantisca la distanza interpersonale minima di un metro. Qualora la struttura non consenta la distanza interpersonale minima di un metro la struttura deve restare chiusa.

Per gli spostamenti permessi solo nei casi elencati sopra, saranno permessi a seguito di apposita autodichiarazione da portare con se.

E' possibile inoltre prendere visione di slide esplicative e collegarsi al seguente sito per visionare le domande frequenti sulle misure adottate dal Governo e le relative risposte.

**Aggiornamento del 05.03.2020 E' stato adottato in applicazione del decreto legge 6 del 2020 ulteriore DPCM del 04.03.2020 contenenti ulteriori misure urgenti di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 su tutto il territorio nazionale. Estendendo la sospensione dei servizi educativi per l'infanzia e le attività didattiche nelle scuole in ogni ordine e grado nonchè la frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore... al 15.03.2020 e a tutto il territorio nazionale. Oltre a prevedere ulteriori restrizioni mantiene invariati gli articoli 1 e 2 del DPCM 01.03.2020.
*Aggiornamento del 02.03.2020 - E' stato adottato, in attuazione del Decreto-Legge 23 febbraio 2020 n. 6, su proposta del Ministro della Salute, Roberto Speranza, sentiti i Ministri competenti e i Presidenti delle Regioni, un Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che tiene conto delle indicazioni formulate dal Comitato tecnico-scientifico appositamente costituito.Il testo distingue le misure sulla base delle aree geografiche d'intervento.Tra le misure applicabili nella Regione Emilia Romagna c'è la  sospensione, sino all’8 marzo 2020, dei servizi educativi dell’infanzia e delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, comprese le Università e le Istituzioni di alta formazione artistica musicale e coreutica, di corsi professionali, master, corsi per le professioni sanitarie e università per anziani, ad esclusione dei medici in formazione specialistica e tirocinanti delle professioni sanitarie, salvo la possibilità di svolgimento a distanza.

 

Per consultare il DPCM completo vai al seguente link http://www.governo.it/it/articolo/coronavirus-firmato-il-dpcm-1-marzo-2020/14210"