Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Tu sei qui: Home Notizie TARI 2020 - Contributo straordinario della parte variabile della TARI dovuta dalle utenze NON domestiche costrette a chiudere la propria attività a causa dell'emergenza sanitaria

TARI 2020 - Contributo straordinario della parte variabile della TARI dovuta dalle utenze NON domestiche costrette a chiudere la propria attività a causa dell'emergenza sanitaria

creato da Arianna Piazzi ultima modifica 05/08/2020 13:30
L’Amministrazione Comunale ha disposto l’introduzione di un contributo straordinario a ristoro di quanto dovuto e versato per la parte variabile Tari dalle utenze non domestiche, che siano state costrette a chiudere le proprie attività a causa dell’emergenza sanitaria. Le richieste dovranno pervenire tramite compilazione di apposita autocertificazione trasmessa via PEC entro le ore 13 del 30/09/2020.

L’Amministrazione Comunale, considerata la grave emergenza collegata alla diffusione del Coronavirus, ha disposto, con deliberazione di Giunta Comunale n. 59 del 01/06/2020, l’introduzione di un contributo straordinario a ristoro di quanto dovuto e versato per la parte variabile Tari dalle utenze non domestiche, che siano state costrette a chiudere completamente o temporaneamente le proprie attività a causa dell’emergenza sanitaria per effetto delle restrizioni governative e regionali.

Tale contributo sarà quantificato per i contribuenti titolari di utenze non domestiche proporzionalmente ai giorni di inattività sulla Tari dovuta in ragione d’anno.

Le richieste di contributo dovranno pervenire tramite compilazione di apposita autocertificazione attestante i requisiti che dovrà essere trasmessa via PEC all’indirizzo: comune.salabolognese@cert.provincia.bo.it entro le ore 13 del 30/09/2020.

Le richieste che perverranno con modalità diverse da quella sopra descritta e/o in date non comprese nel periodo di tempo sopra indicato saranno ritenute irricevibili.

Consulta qui l'avviso e scarica la domanda