eurocovid certificate green pass
27 Luglio 2021

Certificazione Verde COVID - 19: ripartiamo in sicurezza

#EUCOVIDCertificate

Il Governo ha emanato il Decreto Legge del 23 luglio 2021, che introduce nuove misure per la prevenzione del contagio e per lo svolgimento e la fruizione delle attività economiche, commerciali e di ristorazione. In particolare la norma stabilisce la proroga dello stato di emergenza epidemiologica da Covid-19 fino al 31 dicembre 2021, e introduce l’obbligo di certificazione verde (Green Pass) per lo svolgimento e la fruizione di alcune attività.

 
COSA CAMBIA

Green Pass o Certificazione verde diventa obbligatorio dal 6 Agosto per accedere a ristoranti, cinema, teatri, palestre e altre attività al chiuso.

Come si ottiene
Il certificato attesta la vaccinazione, la guarigione o il risultato negativo a un test per il Covid-19. È disponibile in formato digitale e stampabile, viene emesso dalla piattaforma nazionale del Ministero della Salute e contiene un codice QR per verificarne autenticità e validità.
Dal 1 Luglio 2021 si può utilizzare per viaggiare in Unione Europea senza sottostare alle misure di quarantena. Ne disciplina il funzionamento il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n.143 del 17 giugno 2021.

Costituiscono certificazione verde:

  • Certificato comprovante lo stato di avvenuta vaccinazione contro il SARS-CoV-2 (validità 9 mesi)

  • Certificato comprovante l'avvenuta somministrazione della prima dose di vaccino (validità dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale)

  • Certificato comprovante lo stato di avvenuta guarigione dall’infezione da SARS-CoV-2 (validità 6 mesi)

  • Effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus SARSCoV-2 (validità 48 ore)

 
DOVE SARÀ RICHIESTO DAL 6 AGOSTO
  • Servizi per la ristorazione svolti da qualsiasi esercizio per consumo al tavolo al chiuso

  • Spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportivi

  • Musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre;

  • Piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso;

  • Sagre e fiere, convegni e congressi;

  • Centri termali, parchi tematici e di divertimento;

  • Centri culturali, centri sociali e ricreativi, limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l’infanzia, i centri estivi e le relative attività di ristorazione;

  • Attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò;

  • Concorsi pubblici

 

È online la piattaforma del Governo italiano per ottenere il "Green Pass"
Tutte le informazioni per scaricare il Green Pass sono sul sito www.dgc.gov.it

Aree Tematiche: 

In evidenza