IUC TARI 2021
09 Settembre 2021

TARI 2021

L'aumento TARI è la conseguenza di una serie di incidenze, con alla base una novità normativa che doveva entrare in vigore nel 2020, ma che l'emergenza sanitaria ha fatto slittare, finendo per accorpare ogni aggravio aggiuntivo all'anno in corso.

Con tutte le dovute distinzioni del caso e nonostante sgravi e contributi, il dato è d'impatto: si parla a livello nazionale, in media, per le utenze non domestiche, di un aumento dell'11%  e, per le utenze domestiche di un amento medio del 12%, con aumenti compresi tra il 10,56% (per nuclei di una persona) al 14,5% (per nuclei con 5 o più componenti).

Per adeguamento normativo al principio che CHI PIÙ INQUINA (O PRODUCE PIÙ RIFIUTI) DEVE CONTRIBUIRE IN MANIERA MAGGIORE RISPETTO A CHI INQUINA MENO (O PRODUCE MENO RIFIUTI), gli Enti hanno dovuto rispettare, a partire dal 2020,  alcuni parametri, che portano ad una rimodulazione del piano tariffario con un progressivo aumento della componente variabile delle tariffe TARI (Tassa Rifiuti).

Il coronavirus ha congelato questa novità normativa, spostandone ed aggravandone gli effetti al 2021. 

In modo molto semplicistico  gli effetti di maggior rilievo per le famiglie:

  • Questa nuova metodologia di calcolo comporta, per le utenze domestiche, un peso maggiore del numero degli occupanti rispetto alla metratura degli immobili.

  • La bolletta 2021 è comprensiva della percentuale di aumento che si sarebbe dovuta applicare nella bolletta 2020, ma che, a causa dell'emergenza sanitaria, non è stata applicata (gli adeguamenti normativi hanno imposto la conferma delle tariffe 2019, rimandando agli anni successivi il recupero dei saldi).

  • La normativa consente alle utenze non domestiche di conferire autonomamente non compartecipando più ai costi variabili del servizio

Per cercare di calmierare il più possibile questo aumento, l’amministrazione comunale ha deciso di utilizzare oltre € 90.000,00  per assegnazione di contributi a sostegno del pagamento delle utenze (tra le quali anche la TARI), a seguito di pubblicazione di un bando.

Aree Tematiche: 

In evidenza